Prezzi stabili nel mese di settembre

Documento con grafici sul quale una mano posa la punta di una penna e una calcolatrice sullo sfondo.

(30.10.2013) I prezzi sono rimasti stabili in Svizzera nel mese di settembre. L'indice dei prezzi alla produzione ed all'importazione calcolato dall'Ufficio federale di statistica (UST) ha registrato un leggero rialzo dello 0,1% su ritmo mensile ed ha stagnato su ritmo annuo.

L'indice completo - il cui valore a dicembre 2010, cioè 100 punti, costituisce la base - si situava nel mese di settembre a 98,6 punti. Quanto al sottoindice dei prezzi alla produzione, riportava 99,1 punti, un aumento dello 0,1% rispetto ad agosto 2013 e dello 0,3% tra un anno e l'altro.

Questo sottoindice riflette l'evoluzione dei prezzi (al netto dell'imposta sui consumi e dell'IVA) dei beni prodotti nel paese, ricorda l'UST. Per i prodotti venduti in Svizzera, sono i prezzi franco fabbrica che entrano in linea di calcolo. Per le esportazioni, gli statisti si basano sui prezzi alla frontiera.

Rispetto al mese d'agosto, gli ortaggi freschi, i bovini di macelleria, il latte crudo ed i prodotti petroliferi hanno subito dei rincari. I prezzi dei maiali di macelleria, degli articoli in cuoio e delle scarpe sono invece diminuiti. Sul mercato indigeno, il sottoindice dei prezzi alla produzione è cresciuto dello 0,1% nel settore arti e mestieri e nell'industria, mentre resta stabile per quanto concerne le esportazioni.

Il sottoindice dei prezzi all'importazione ha quanto a lui registrato un aumento dello 0,2% su ritmo mensile, a raggiungere 97,7 punti in settembre. Rispetto allo stesso mese del 2012, il livello dei pezzi è calato dello 0,6%. Questi prezzi sono da intendersi senza imposte sui consumi, IVA e dazi doganali.

Da un mese all'altro, il balzo avanti più forte concerne il petrolio grezzo, i carburanti e la nafta. Gli agrumi ed il rame (compresi i derivati) hanno ugualmente mostrato un aumento dei prezzi. Per quanto concerne il gas naturale, gli ortaggi, le patate, i prodotti ortofrutticoli, i tessili ed i computer, si constata un ripiegamento.


Informazione

Ultima modifica 15.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/prezzi-stabili-nel-mese-di-settembre.html