Il mercato dei posti di apprendistato resta dinamico

Giovane uomo seduto al computer e un altro uomo in piedi che indica qualcosa sullo schermo davanti a loro.

(13.11.2013) L'offerta di posti d'apprendistato ha continuato nella sua progressione nel mese di agosto. Secondo un rapporto della Segreteria di Stato della formazione, della ricerca e dell'innovazione (SEFRI), le imprese svizzere hanno proposto 3'500 posti in più rispetto all'anno precedente.

Alla fine del mese di agosto 2013, si contavano all'incirca 95'500 posti d'apprendistato in Svizzera. Il numero di posti attribuiti ammontava a 87'000, contro gli 85'000 dell'anno precedente. Sugli 8'500 posti ancora liberi, le imprese svizzere sperano di poterne attribuire ancora 1'500 quest'anno.

I rami che contano il maggior numero di posti di apprendistato non occupati sono i rami tecnici, la costruzione, l'architettura e i servizi. La mancanza di candidature adeguate è la principale causa evocata dalle imprese.

Quest'anno, quasi 93'500 giovani tra di 14 ed i 20 anni hanno mostrato interesse per una formazione professionale iniziale, ovvero 3'00 in meno rispetto al 2012: l'offerta è quindi superiore alla domanda, fatto che pone le basi per un mercato dinamico.

L'inchiesta dimostra che circa il 50% dei giovani che si confrontano con la scelta di una formazione nel 2013 hanno iniziato una formazione professionale. Gli altri hanno optato per una preparazione ad una formazione professionale, hanno cominciato una scuola di cultura generale o trovato una soluzione transitoria. Soltanto il 6% non aveva trovato alcuna soluzione al 31 agosto 2013.

Realizzato dall'istituto Link su mandato della SEFRI, il barometro dei posti di tirocinio viene stilato ogni anno, in aprile ed in agosto. Quest'anno, 2'500 giovani sono stati interpellati telefonicamente e circa 5'900 imprese per iscritto.


Informazione

Ultima modifica 15.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/mercato-posti-apprendistato-resta-dinamico.html