Incremento dei salari dello 0,9% previsto per il 2014

Un uomo in abiti da ufficio di schiena all'osservatore osserva un grande grafico a barre dall'andamento crescente disegnato su di una lavagna.

(13.11.2013) L'anno prossimo, i salari dovrebbero aumentare dello 0,9% in Svizzera. Secondo UBS, che ha condotto l'inchiesta presso 353 imprese e federazioni di datori di lavoro e di salariati, il calo dell'inflazione e una pessima congiuntura nell'esportazione influenzano questa progressione.

Tenendo conto di un'inflazione anticipata allo 0,6% per il 2014, l'incremento reale ammonta allo 0,3%. Questo si rivela relativamente debole: nel corso degli ultimi dieci anni, l'incremento reale annuale dei salari ammontava in media allo 0,8%.

Tra le ragioni addotte da UBS figura la situazione economica poco propizia, malgrado una crescita economica relativamente elevata. In particolare presso molti esportatori che si trovano già in fase di stagnazione a causa del franco forte e della morosità economica nella zona euro, principale destinazione delle esportazioni svizzere.

Questo squilibrio nell'evoluzione congiunturale si riflette nella progressione dei salari attesa nei diversi settori. Gli aumenti maggiori si dovrebbero riscontrare nella chimica e farmaceutica (+1,5%), l'informatica e le telecomunicazioni (1,4%) e nell'energia, l'approvvigionamento e smaltimento (1,1%).

La buona performance dell'industria chimica e farmaceutica, molto orientata all'esportazione, è dovuta alla sua competitività su scala mondiale. All'estremo opposto, si trovano i settori del tessile, della logistica, dei media e del turismo (+0,5% per ciascuno di loro).

Per quanto concerne l'evoluzione degli effettivi, le differenze sono altrettanto visibili. Il settore pubblico, l'industria automobilistica e l'orologeria hanno fatto segnare quest'anno i maggiori aumenti di manodopera. Sul fronte opposto, le banche, le assicurazioni, i media ed il tessile hanno perso degli impiegati. L'anno prossimo questa tendenza dovrebbe proseguire secondo UBS.


Informazione

Ultima modifica 15.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/incremento-salari-dello-0-9-previsto-2014.html