Le imprese svizzere sono brave allieve in fatto di formazione continua

All'interno di un'aula primo piano su due persone, una donna e un uomo, che lavorano davanti allo stesso computer.

(04.12.2013) La Svizzera figura tra i paesi europei con la più grande quantità di imprese formatrici. Secondo la prima inchiesta ad hoc condotta dall'Ufficio federale di statistica (UST), l'83% delle società elvetiche ha promosso almeno un'attività di formazione continua nel 2011.

L'intensità delle attività di formazione continua diverge a seconda della grandezza e del settore d'attività dell'impresa. La percentuale è particolarmente elevata tra le società che contano più di 250 collaboratori (98%), così come in quelle dei seguenti due settori economici: "amministrazione pubblica, insegnamento, sanità e assistenza sociale" (96%) e "attività finanziarie e assicurative" (95%).

Sul versante opposto della classifica vi sono le società che impiegano meno di 50 persone e quelle attive nel settore "commercio all'ingrosso e al dettaglio, trasporti, hotel e ristoranti", che mostrano i tassi di formazione continua più bassi. Raggiungono rispettivamente l'80% ed il 75%.

Il numero degli impiegati che hanno potuto acquisire nuove competenze varia pure a seconda delle imprese. Il dato ammonta in media al 46% (tra le imprese formatrici) e raggiunge il 72% nel settore "attività finanziarie e assicurative". Nel settore secondario la percentuale è di appena il 40%.

Le attività di formazione continua recensite più di frequente sono i corsi. Vi ricorre circa il 77% delle imprese, ed il 51% ne organizza al suo interno. Meno frequenti sono i circoli d'apprendimeno o di qualità, l'autoformazione e le rotazioni e gli scambi, che sono praticati rispettivamente dal 25%, 20% e 15% delle società.

La Svizzera fa parte, con l'Austria e la Svezia, dei paesi d'Europa nei quali la percentuale di società che promuovono delle attività di formazione continua è più elevata. Per quanto concerne il numero di collaboratori che ne beneficiano, il paese si trova invece verso la metà della classifica.


Informazione

Ultima modifica 15.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2013/imprese-svizzere-brave-allieve-fatto-formazione-continua.html