Verso un surriscaldamento del settore immobiliare?

Delle silhouettes nere di un gruppo di persone si protendono verso il modellino di una casa che un'altra silhouette tende loro.

(25.04.2012) Rarefazione degli oggetti in vendita ed esplosione dei prezzi: il mercato immobiliare sembra essere divenuto febbrile. È quanto constata lo studio di cosulenza Wüest & Partner, cha ha recensito ben 102 comuni svizzeri toccati da questo surriscaldamento.

Con 69 località che si trovano sul territorio del canton Vaud e Ginevra, l'arco lemanico è la regione i cui prezzi dell'immobiliare sono aumentati maggiormente negli ultimi dieci anni, seguito da Zurigo e dalle stazioni turistiche dei Grigioni e del Vallese, come indica il rapporto "Immo-Monitoring" dello studio di consulenza Wüest & Partner relativo al 4° trimestre 2011.

Infatti, il prezzo di una casa indipendente media a Ginevra è aumentato del 136% tra il 2001 ed il 2011, mentre il prezzo di un appartamento di proprietà è quasi triplicato nell'arco dello stesso periodo, contro un incremento del 69% in media in Svizzera.

Se il rapporto dello studio di consulenza qualifica il pericolo di surriscaldamento come molto elevato e reputa probabile una correzione dei prezzi del mercato immobiliare che non possono aumentare in maniera indefinita, fatica però a definire questo movimento come una bolla immobiliare. Infatti, la pressione congiunta dell'immigrazione (78'000 nuovi residenti in Svizzera lo scorso anno) e degli investitori sostiene il mercato immobiliare al rialzo, mentre nulla va ad intaccare la fiducia che caratterizza questo settore.

E non è il leggero calo dei prezzi degli appartamenti di proprietà constatato al 4° trimestre 2011 che innescherà un'inversione di tendenza, visto che il loro valore è comunque aumentato del 5% sull'arco dell'intero anno. Al contrario, i prezzi delle superfici commerciali dovrebbero diminuire quest'anno a causa dell'abbondanza dell'offerta, di una congiuntura in calo e del franco forte.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/verso-surriscaldamento-settore-immobiliare.html