La Svizzera campionessa del mondo dell’innovazione

Sulla sinistra un gruppo di fogli colorati appallottolati, sulla destra un altro foglio appallottolato di colore giallo è trasformato con un disegno in una lampadina accesa.

(11.07.2012) Si tratta di una notizia che fa brillare la Svizzera su scala internazionale: il paese occupa per il 2° anno consecutivo il 1° posto dell'indice mondiale dell'innovazione pubblicato dall'INSEAD e l'Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI).

Il rapporto prende in esame 141 paesi o economie a seconda delle loro capacità d'innovazione. La Svizzera, in testa, è seguita dalla Svezia e da Singapore. Gli Stati Uniti occupano soltanto il 10° posto, a causa delle lacune nel settore dell'insegnamento, delle risorse umane e dei risultati dell'innovazione.

La Svizzera si classifica tra i primi dieci paesi nei quattro sotto-indici dello studio, tranne quello delle istituzioni dove ottiene il 13° posto. Questo relativamente scarso risultato è dovuto alle difficoltà nel lanciare una nuova impresa o a concludere un fallimento, secondo il rapporto. In maniera generale, il Nord e l'Ovest dell'Europa ottengono risultati migliori rispetto ai paesi del Sud e dell'Est. La Norvegia e la Germania si classificano rispettivamente al 14° e al 15° posto, mentre l'Italia e la Grecia occupano la 36° e la 66° posizione.

Considerando i risultati per regione, il paese europeo più innovatore è la Svizzera. Gli Stati Uniti restano i leader nel Nord America, Singapore nel Sud-est asiatico ed Oceania, mentre Israele è il paese più innovatore del Nord Africa e dell'Asia occidentale. Nella regione del Sud America e dei Caraibi, è il Cile ad occupare il 1° posto. Si tratta invece dell'India in Asia centrale e del Sud, e di Mauritius nell'Africa sub sahariana.

Il rapporto presenta anche un indice complementare, l'indice mondiale dell'efficacia dell'innovazione, che classifica i paesi a seconda della loro capacità di sfruttare i mezzi innovanti di cui dispongono dando risultati concreti. Secondo tali criteri, la Cina si classifica al 1° posto, seguita dall'India e dalla Repubblica moldava. La Svizzera occupa invece il 5° posto.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/svizzera-campionessa-mondo-innovazione.html