L’orologeria assume in massa

Vetrina illuminata di un negozio di orologi sovrastata da una serie di grandi orologi che mostrano l'ora in diversi paesi del mondo.

(04.07.2012) Gli effettivi dell'industria orologiera in Svizzera sono aumentati dell'8,8% nel 2011, secondo la Convention patronale de l'industrie horlogère suisse (CP/Convenzione patronale dell'industria orologiera svizzera). In totale il numero degli impiegati nel settore dell'orologeria è passato da 48'548 a 52'803.

Si tratta dell'aumento maggiore degli ultimi 30 anni. Le perdite registrate durante la crisi del 2008-2009 sono state interamente compensate. In effetti il settore aveva alleggerito i propri effettivi del 7,9% nel 2009 e dell'1,1% nel 2010.

Gli eccellenti risultati del 2011 vanno di pari passo con il buon funzionamento degli affari nel settore dell'orologeria. Sono paragonabili con il 2007 ed il 2008, anni che erano stati caratterizzati da una forte crescita. Il numero totale dei lavoratori impiegati dall'orologeria è ormai il secondo più alto dal 1978, dopo l'anno record del 2008, quando si contavano 53'300 persone attive nell'orologeria. Il punto più basso era stato toccato nel 1987, in piena crisi orologiera, con 29'809 lavoratori solamente.

Sul piano della ripartizione geografica, i cantoni che forniscono il maggior contingente di impiegati restano Neuchâtel (27,7%), Berna (20,3%), Ginevra (17,1%) seguiti da Giura (9,8%), Vaud (9,2%) e Soletta (7,4%).

Il personale di produzione (lavoratori in laboratorio e personale preposto alla ricerca e allo sviluppo) è stato il grande vincitore della ripresa economica nel settore dell'orologeria, con un aumento di effettivi del 9,9% (+3'535). La proporzione di impiegati non specializzati è invece in continua diminuzione, essendo passata dal 37% al 36,6% di effettivi dal 2010 al 2011, mentre 20 anni fa il rapporto era inverso, con due terzi di impiegati non qualificati contro un terzo di qualificati.

Il numero di aziende attive nell'orologeria è invece diminuito di 23 unità nel 2011, passando da 596 a 573 (-3,8%).


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/orologeria-assume-in-massa.html