Una nuova piattaforma diffonde il cleantech svizzero

Tastiera di computer bianca con un tasto verde che reca il simbolo del riciclaggio.

(08.08.2012) Le imprese esportatrici svizzere attive nel settore del cleantech mancano di visibilità. Un'iniziativa di Cleantech Switzerland e i-net Cleantech a per scopo di migliorare questa situazione, creando un nuovo database chiamato Cleantech Cube.

Concretamente Cleantech Cube raccoglie ogni tipo di informazione sulle imprese che vi si iscrivono, così come i prodotti ed i servizi che commercializzano, o ancora i rispettivi mercati. Questo database potrà essere utilizzato dalla rete svizzera ufficiale all'estero, composta ad esempio dalle ambasciate e dalle camere di commercio.

L'iniziativa intende così migliorare la visibilità all'estero delle imprese svizzere attive nel settore del cleantech, che lo scorso anno, nell'ambito di un sondaggio, avevano espresso il desiderio di beneficiare di un sostegno meglio adattato ai rispettivi paesi di esportazione.

Le imprese interessate possono fin d'ora iscriversi sul sito di Cleantech Switzerland. La totalità delle pratiche, dalla registrazione alla partecipazione al programma, è interamente gratuita per le PME.

L'associazione Cleantech Switzerland è stata fondata nell'ambito delle misure di stabilizzazione economiche adottate dal governo svizzero. Il suo scopo è quello di favorire le esportazioni e la visibilità delle imprese svizzere del cleantech. Collabora con una rete di 100 ambasciate, 50 consolati generali e 18 Swiss Business Hubs.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/nuova-piattaforma-diffonde-cleantech-svizzero.html