Leggero aumento dei prezzi nel 2011

Dettaglio di un articolo in inglese con un grafico in primo piano.

(18.01.2012) I prezzi sono aumentati leggermente in Svizzera nel corso dell'anno 2011. Il rincaro annuale medio ha raggiunto 0,2%, secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), contro 0,7% nel 2010 e -0,5% nel 2009. I prezzi dei prodotti elvetici sono aumentati in media dello 0,6% e quelli dei prodotti importati sono diminuiti dello 0,7%.

L'indice dei prezzi al consumo è tuttavia diminuito alla fine del 2011. Durante il mese di dicembre è diminuito dello 0,2% rispetto al mese precedente. Questo calo è dovuto innanzitutto alle riduzioni dei prezzi operate nei viaggi forfetari e all'inizio dei saldi nel settore dell'abbigliamento, secondo l'UST. I prezzi dei viaggi forfetari sono infatti diminuiti del 3,5% e quelli dell'abbigliamento e delle calzature del 3,3%. Su scala annuale, l'indice ha subito una flessione dello 0,7% al mese di dicembre, contro lo 0,5% del mese di novembre. Nel dicembre 2010 era aumentato dello 0,5%.

I prezzi dei prodotti indigeni sono rimasti stabili nel dicembre 2011 rispetto al mese precedente, mentre quelli dei prodotti importati sono diminuiti dello 0,7%. Per quanto concerne i settori principali, l'incremento dei prezzi ha interessato maggiormente l'insegnamento (+0,9%). L'abbigliamento e le calzature (-3,3%), il tempo libero e la cultura (-0,8%), le bevande alcoliche e il tabacco (-0,7%), ed anche le comunicazioni (-0,1%) hanno visto i loro prezzi diminuire. Rispetto a dicembre 2010, i prodotti svizzeri sono costati in media 0,2% in più rispetto a dicembre 2011 e quelli importati 3,3% in meno.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/leggero-aumento-prezzi-nel-2011.html