Leggera diminuzione dei pernottamenti in novembre

Piano ravvicinato su di una campanella, una chiave con un'etichetta con il numero 10 e un cartello da appendere con la scritta Please do not disturb.

(25.01.2012) Il settore alberghiero svizzero ha registrato 1,8 milioni di pernottamenti nel novembre 2011, ovvero un leggero calo dello 0,2% rispetto al novembre 2010. L'Ufficio federale di statistica (UST) precisa che i visitatori stranieri totalizzano 939'000 pernottamenti, che corrispondono ad una diminuzione del 2% in un anno. Gli ospiti svizzeri sono invece aumentati del 2%, con 835'000 pernottamenti.

Da gennaio a novembre 2011, il numero di pernottamenti ha raggiunto 33,1 milioni, ovvero una flessione del 2% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. I visitatori stranieri hanno fatto segnare un calo del 3,3%. Gli ospiti svizzeri mostrano invece una diminuzione debole dello 0,2%.

Per quanto concerne la provenienza dei visitatori, l'Europa ha accusato una flessione del numero di pernottamenti del 4,4% nel novembre 2011 rispetto allo stesso mese del 2010. La Germania ha fatto segnare il più forte calo in valore assoluto: 19'000 pernottamenti (-8,4%). Al contrario, la Russia ha fatto segnare un incremento del 5,4%. I visitatori dal continente americano sono invece in calo del 3,3%.

Il numero di pernottamenti dei visitatori provenienti dall'Asia è cresciuto dell'11% (+15'000). La Cina ha fatto registrare il più forte aumento: +38%. Il Giappone ha invece subito un calo del 4,1%. In Svizzera, 6 delle 13 regioni turistiche hanno fatto segnare una flessione dei pernottamenti nel novembre 2011. Con 9'300 pernottamenti in meno (-8,7%), il Vallese ottiene il dato più negativo. All'opposto, l'Oberland bernese ha visto il numero di pernottamenti aumentare dell'8,3% (+8'000).


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/leggera-diminuzione-dei-pernottamenti-in-novembre.html