Internet mobile, un nuovo mercato per le imprese elvetiche

Una mano regge un cellulare di cui si vede una schermata internet e in secondo piano un tavolino con un giornale e una tazza di caffè.

(24.10.2012) Il numero di persone che utilizza un apparecchio mobile per accedere a internet è cresciuto nel 2012. Secondo uno studio realizzato da Accenture, più di tre svizzeri su quattro (76%) oggi navigano su internet da uno smartphone o da un tablet, contro il 44% dello scorso anno.

Secondo lo studio "Mobile Web Watch 2012" condotto anche in dodici altri paesi, gli svizzeri figurano tra i maggiori consumatori di internet mobile, dietro agli irlandesi (77%). In Svizzera, più di due persone su tre (67%) navigano su internet da uno smartphone e poco più di uno su quattro (26%) attraverso un tablet.

Accenture sottolinea come l'internet mobile e le applicazioni dei telefoni portatili rappresentino ormai un enorme mercato potenziale per le imprese elvetiche. Queste potrebbero approfittarne offrendo, ad esempio, delle soluzioni di pagamento mobile o dei servizi "cloud", che permettono di archiviare i propri documenti sul web per poterli consultare da qualsiasi apparecchio.

Secondo lo studio, solo il 10% degli svizzeri fa ricorso a servizi di pagamento mobile mentre l'85% di loro afferma di conoscerli. Questa reticenza sembra provenire dall'inquietudine concernente la sicurezza, dato che il 68% delle persone interpellate si mostrano dubbiose rispetto alla sicurezza dell'internet mobile. Al contrario, la maggior parte degli svizzeri (90%) utilizza delle applicazioni d'informazione classiche quando naviga su internet.

Se i servizi cloud interessano il 65% degli utilizzatori, dei dubbi sull'accessibilità e sulla sicurezza frenano per il momento il loro utilizzo. Accenture rileva che si tratta di un'occasione da sfruttare per i fornitori di servizi svizzeri, che potrebbero proporre agli utilizzatori delle soluzioni sicure e facili da utilizzare.


Informazione

Ultima modifica 10.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/internet-mobile-nuovo-mercato-imprese-elvetiche.html