Le grandi imprese se la passano meglio delle PMI

Documento con un grafico a barre e uno a torta su cui sono appoggiate due tessere di puzzle.

(10.10.2012) Le grandi imprese presentano risultati migliori rispetto alle PMI nel settore industriale svizzero dall'inizio del 2012. Mentre il barometro UBS delle grandi imprese è in aumento negli ultimi mesi, quello delle PMI rimane invariato.

Le PMI in Svizzera erano però riuscite a migliorare la loro situazione economica all'inizio del 2012, prima di far registrare una leggera flessione nei mesi di maggio e di giugno, secondo il barometro industriale UBS calcolato a partire da 17 sottoindicatori. Il livello attuale del barometro delle PMI è leggermente più elevato rispetto all'inizio dell'anno, ma resta inferiore a quello delle grandi imprese.

Secondo UBS, la salute delle grandi imprese supera quella delle PMI in tutti i settori industriali. Questo effetto è particolarmente marcato in termini di ordini, in particolare quelli provenienti dall'estero. Al contrario, l'indicatore UBS degli utili non mostra alcuna differenza tra le grandi imprese e le PMI.

Nei rami dei servizi, la differenza tra le due categorie d'imprese è meno marcata che nell'industria, sottolinea UBS. Questo settore beneficia di una domanda interna in costante aumento. La maggior parte delle PMI si aspetta tuttavia una diminuzione dei prezzi dei servizi nel corso del 3° trimestre 2012.

In generale, UBS rileva una forte differenza tra i risultati delle imprese esportatrici, che subiscono gli effetti del franco forte, e quelle orientate al mercato interno. Queste ultime traggono vantaggio dall'incremento della domanda, in particolare nell'industria della costruzione ed i servizi.


Informazione

Ultima modifica 10.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/grandi-imprese-passano-meglio-pmi.html