L’alto livello delle creazioni d’imprese si mantiene costante

Due donne e due uomini con dei documenti in mano discutono in un luminoso ufficio vetrato.

(18.04.2012) Il gran numero di nuove iscrizioni al Registro di commercio si perpetra nel corso del primo trimestre 2012. Secondo l'Unione svizzera Creditreform, quest'anno sono già state registrate 10'000 nuove società.

Un'evoluzione che fa prevedere il passaggio del traguardo delle 40'000 iscrizioni per l'anno in corso, nonostante il numero di nuove società al primo trimestre 2012 non raggiunga quello dello stesso periodo del 2011. Creditreform prevede anche un incremento delle radiazioni, che dovrebbero oltrepassare la soglia di 30'000.

Al primo trimestre, la crescita netta del numero di imprese ha raggiunto il livello più basso degli ultimi sette anni, con 2'415 nuove società che partecipano più o meno attivamente alla vita economica. Resta nettamente inferiore ai valori dell'anno precedente, con un quinto delle società in meno al primo trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo del 2011.

Per quanto concerne i fallimenti, 7'000 procedure pubblicate dovrebbero colpire delle società o i proprietari di ditte individuali durante l'anno. I 1'739 fallimenti di società rilevati nel corso del primo trimestre 2012 rappresentano un valore record. Tuttavia, queste cifre al rialzo sono da imputare innanzitutto alle pubblicazioni di fallimenti dovute a carenze nell'organizzazione delle società. Sul trimestre, l'aumento delle insolvibilità raggiunge appena il 4% ed il numero di fallimenti che toccano dei proprietari di ditte individuali rimane stabile.

Per quanto riguarda i fallimenti di privati, Creditreform ha registrato degli aumenti di quasi il 30% nel marzo 2012 e del 25% al primo trimestre 2012 rispetto ai valori riportati l'anno precedente. La maggior parte dei fallimenti dei privati concerne le rinunce all'eredità, ovvero casi di persone decedute i cui eredi non desiderano rispondere dei debiti.

Su scala cantonale, il numero di fallimenti di società è triplicato a Ginevra e quello dei privati è raddoppiato in Ticino nel corso del primo trimestre 2012 rispetto all'anno precedente.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2012/alto-livello-creazioni-imprese-mantiene-costante.html