Il mercato svizzero del lavoro si mantiene ad un buon livello

In un ufficio una donna legge un documento mentre un'altra donna la osserva.

(26.10.2011) Il mercato svizzero del lavoro sembra resistere bene alle turbolenze subite attualmente dall'economia mondiale. Secondo Adecco, il numero di posti da attribuire si è mantenuto ad un livello elevato dall'inizio dell'anno 2011. Al terzo trimestre ha addirittura superato del 15% il livello fatto registrare un anno prima ed ha preceduto del 6% soltanto le cifre record del giugno 2008.

Per quanto riguarda le regioni, la Svizzera orientale ha avuto il maggior incremento del numero di offerte di posti di lavoro al terzo trimestre: +11%. Il suo livello resta tuttavia nettamente in ritardo rispetto alle altre regioni, sottolinea Adecco. La regione del Lemano e di Zurigo hanno entrambe subito un crollo del 9% sui posti disponibili, principalmente a causa di una diminuzione nel settore dei servizi. La Svizzera centrale (-6%) ha invece subito un leggero rallentamento, mentre il nord-ovest della Svizzera ha fatto segnare un incremento moderato del 4%.

Il settore delle prestazioni di servizi è stato particolarmente toccato dalle incertezze congiunturali mondiali al terzo trimestre 2011. Il numero di posti da attribuire è diminuito nel settore della finanza e delle fiduciarie (-5%), della vendita e del marketing (-6%), della medicina e dei servizi sociali (-12%), così come per gli uffici e l'amministrazione (-18%).

I rami della costruzione, dell'industria, della gestione e dell'organizzazione hanno finora resistito al degrado delle prospettive economiche: il numero di offerte di lavoro è infatti rimasto costante al terzo trimestre. Il settore alberghiero, la ristorazione ed i servizi personali costituiscono invece la sola categoria professionale che fa registrare una crescita del numero di posti di lavoro da attribuire (+19%).

Per quanto concerne i canali di diffusione delle offerte, i portali del lavoro hanno subito una leggera flessione dell'1%. Quelli della stampa e dei siti internet sono invece in calo entrambi del 3%.


Informazione

Ultima modifica 09.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2011/mercato-svizzero-lavoro-mantiene-buon-livello.html