La congiuntura romanda in piena forma nel 2010

Spighe di grano verdi disposte in fila crescente su sfondo bianco.

(25.05.2011) Il PIL dei sei cantoni della Svizzera romanda ha avuto un aumento del 2,6% nel 2010, ovvero una crescita comparabile a quella del PIL nazionale. È quanto rivela uno studio dell'istituto Créa, che sottolinea come la ripresa si sia mostrata più dinamica del previsto nella regione.

Tra i settori economici maggiormente toccati dalla crisi del 2009, il settore finanziario, che rappresenta il 12% del PIL romando, ha beneficiato di un balzo del 5,1% nel 2010. Il settore della chimica è invece progredito del 4%, quello dell'industria delle macchine dell'1,3%, mentre quello alberghiero e della ristorazione soltanto dello 0,5%.

Secondo l'istituto, il PIL romando dovrebbe progredire ulteriormente del 2,7% nel 2011 e del 2,5% nel 2012, contro una crescita prevista del 2,1% e dell'1,9% a livello svizzero. La regione romanda sembra così poter essere risparmiata dal rallentamento abituale che si instaura il secondo anno dopo l'uscita da un periodo di recessione.

La crescita registrata nella Svizzera romanda da diversi anni ha permesso a questa regione di rafforzare il suo posto all'interno dell'economia nazionale. Nel 2010 il PIL romando raggiungeva 132,6 miliardi di CHF, ovvero circa un quarto (24,3%) del PIL svizzero. Nel 1995 questa raggiungeva il 23,5%.

Durante gli ultimi dieci anni, l'evoluzione del settore primario romando è rimasta vicina a quella di questo settore a livello svizzero. Il secondario ed il terziario hanno invece avuto aumenti medi superiori a quelli osservati sull'insieme del territorio (rispettivamente di 2,4% e 2,0% contro l'1,8% e 1,6%).

Inoltre, il rapporto si interessa alla relazione tra la demografia romanda e la congiuntura della regione. Si nota che una fase di crescita economica in Svizzera romanda è seguita da un'espansione demografica con un ritardo di tre anni. Pur se meno marcata, esiste anche una relazione nel senso inverso: la demografia influenza positivamente la crescita dopo 3-5 anni.


Informazione

Ultima modifica 08.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2011/la-congiuntura-romanda-in-piena-forma-nel-2010.html