Crescita continua del numero di offerte di lavoro on line

Uomo in abiti da ufficio seduto in una sala d'attesa con un computer portatile aperto sulle sue gambe.

(16.03.2011) Il mercato svizzero dell'occupazione on line prosegue nella sua crescita in questo inizio anno. È quanto rivela l'indice Monster Indice Suisse (MIS), il quale è aumentato di 1 punto nel gennaio 2011 rispetto ad ottobre, portandosi a 196 punti.

L'aumento è dovuto in particolare all'aumento agli annunci sulle borse del lavoro il cui indice parziale mostra una progressione di 3 punti in gennaio, raggiungendo i 177 punti. Al contrario, il numero di offerte proposte sui siti di reclutamento delle imprese è in calo di 4 punti rispetto al tasso molto elevato che era stato osservato nel mese di ottobre. Stabilendosi a 233 punti, si tratta tuttavia del quarto miglior risultato fatto registrare dall'inizio dell'inchiesta nel gennaio 2011.

Secondo Falk von Westarp, Country Manager presso Monster Worldwide Switzerland AG, questa evoluzione è legata al ricorso sempre più frequente ad internet per la ricerca di un posto di lavoro: "Questa evoluzione folgorante del mercato occupazionale on line non è dovuta soltanto alla situazione del mercato del lavoro ed alla crescente penuria di personale qualificato; è innanzitutto legata allo sviluppo tecnologico e all'utilizzo crescente di internet, uno strumento che si adatta perfettamente alla ricerca di lavoro", sottolinea in un comunicato.

Per quanto concerne l'evoluzione del numero di offerte di lavoro on line a seconda dei gruppi professionali, l'incremento maggiore è stato avvertito dal gruppo dei mestieri delle cure corporali, della pulizia e dell'economia domestica (+294 punti rispetto al trimestre precedente) mentre le professioni amministrative ed i lavori di ufficio mostrano un leggero calo.

Infine, l'indice di crescita on line, che mette in relazione il tasso di crescita degli annunci on line con quello di crescita della totalità dei posti da attribuire, è in forte aumento. Rispetto al primo trimestre 2007 l'incremento del numero di offerte di lavoro attraverso internet è quasi 1,5 volte superiore a quello dell'insieme dei posti vacanti.


Informazione

Ultima modifica 08.09.2015

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/attualita/news/2011/crescita-continua-numero-offerte-lavoro-on-line.html