2020

Un uomo con una mascherina lavora al computer alla sua scrivania.

L’estate ha offerto una ventata d’aria fresca alle imprese svizzere

(21.10.2020) L’alleggerimento delle misure di lotta contro il COVID-19 ha offerto una tregua all’economia svizzera. Secondo un’inchiesta dell’associazione mantello Economiesuisse, circa il 50% dei settori interpellati reputa che la propria situazione sia migliorata dal mese di maggio.

Un simbolo di percentuale davanti a una persona che compila dei formulari.

Il Forum PMI favorevole al progetto di revisione dell’IVA

(21.10.2020) La commissione extraparlamentare Forum PMI sostiene la revisione parziale della legge e dell’ordinanza sull’IVA. Messo in consultazione dall’Amministrazione federale delle contribuzioni dal 19 giugno al 12 ottobre scorso, questo progetto legislativo mira ad adattare l’imposta sul valore aggiunto alle sfide dell’economia digitalizzata e globalizzata.

Immagine di illustrazione del Coronavirus

Corona: quello che le imprese devono sapere

(update 19.10.2020) Questa pagina viene regolarm ente aggiornata con gli ultimi sviluppi relativi all'epidemia di coronavirus che riguardano le aziende. Presenta inoltre tutte le misure attualmente in vigore per sostenere le PMI svizzere.

Delle ombre di persone su una passerella.

Stallo nell’andamento degli affari

(14.10.2020) L’economia svizzera fatica a ripartire. L’indicatore dell’andamento degli affari del Centro di ricerca congiunturale KOF è migliorato di 0,2 punti soltanto tra agosto e settembre. Questo stallo illustra la situazione molto incerta nella quale si trovano le imprese.

La bandiera svizzera con delle linee di codice informatico.

Competitività digitale: la Svizzera può fare di meglio

(14.10.2020) L’economia svizzera è distanziata nella corsa digitale. Secondo lo studio mondiale condotto dall’IMD business school di Losanna, la Svizzera non figura più nella top 5 delle nazioni dalla miglior competitività digitale. Il paese si classifica infatti al sesto posto.

Decine di monetine da cinque centesimi e una moneta da un franco.

La Banca nazionale rivede le sue previsioni al rialzo

(07.10.2020) La pandemia di COVID-19 rende incerto il futuro dell’economia svizzera. La Banca nazionale svizzera (BNS) rivede al rialzo, a -0,6%, le sue previsioni d’inflazione per l’anno 2020, prevedendo al contempo diversi scenari per i prossimi mesi.

Degli ingranaggi grigi su sfondo azzurro.

I CEO tentano di imparare dalla crisi

(07.10.2020) I dirigenti d’impresa traggono un primo bilancio dall’impatto della pandemia di COVID-19 sul loro funzionamento. Secondo uno studio di PwC, tre quarti dei CEO reputano, ad esempio, che le tendenze d’automazione e di telelavoro dovrebbero perdurare a lungo termine.

Una donna porta delle borse della spesa dentro un centro commerciale.

L’economia svizzera gode di una ripresa parziale

(30.09.2020) L’economia elvetica si sta riprendendo un po’ dopo il calo del primo semestre. Secondo il Monitor Svizzera pubblicato dalla banca Credit Suisse, il prodotto interno lordo (PIL) sta avendo una fase di ripresa. Un ritorno al livello di prima della crisi non è tuttavia previsto prima della fine del 2021.

Un cantiere con delle gru.

L’edilizia risente della crisi

(30.09.2020) La pandemia di COVID-19 influisce seriamente sul settore dell’edilizia. Secondo l’Istituto di studi congiunturali BAK Economics, l’attività dovrebbe diminuire del 3,1% nell’edilizia quest’anno, e dell’1,8% nel 2021. Tutti i segmenti sono toccati dalla crisi.

Una classe scolastica con degli allievi che alzano la mano.

La Svizzera è pronta a risollevarsi dalla crisi

(23.09.2020) L’economia elvetica è tra le più solide del mondo per far fronte agli effetti del COVID-19. Secondo il gruppo di riflessione Horizon, la Svizzera è il quarto paese meglio posizionato per una ripresa economica dopo la crisi del coronavirus.

Una lampadina.

La Svizzera è leader mondiale dell’innovazione

(23.09.2020) L’economia svizzera resta la più innovativa del mondo. Secondo l’Indice mondiale dell’innovazione 2020 pubblicato dall’Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale (OMPI), il paese precede la Svezia, gli Stati Uniti, l’Olanda e la Danimarca nella top 5.

Veduta della Piazza Pestalozzi a Yverdon-les-Bains.

Boccata d’ossigeno per il settore alberghiero in estate

(16.09.20) Il settore turistico si è ravvivato al mese di luglio. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST), il ramo ha perso circa un quarto dei suoi pernottamenti (26,4%) rispetto al luglio 2019. Le regioni di montagna se la cavano meglio rispetto alle città dell’Altopiano.

Ultima modifica 26.12.2019

Inizio pagina

https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/aktuell/news/2020.html