Esportazioni record in ottobre

Delle medicine in capsule vengono impacchettate in una catena di produzione.

(05.12.2018) Il commercio estero svizzero riparte al rialzo dopo un leggero calo al terzo trimestre 2018. Secondo l’ultimo bilancio dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD), le esportazioni destagionalizzate mostrano una crescita mensile record del 6% in ottobre. 

Per il mese in esame, il totale delle esportazioni ammontava a CHF 18,9 miliardi. La bilancia commerciale si chiude perciò con un eccedente di CHF 2,6 miliardi, ovvero il doppio rispetto a quello di settembre. Al contrario, la flessione delle importazioni constatata dalla metà dell’anno prosegue. In ottobre, ammontava a -1,8%, calo tuttavia meno importante di quello di settembre (-2%). 

I prodotti chimici e farmaceutici restano i principali vettori della crescita delle esportazioni. Per la prima volta, questo settore ha addirittura varcato la soglia dei CHF 9 miliardi di vendite all’estero. Si tratta di un incremento di CHF 937 milioni rispetto al mese di settembre. Non trascurabili, le vendite orologiere sono pure aumentate del 4,2%, mentre il settore degli strumenti di precisione, delle macchine e dell’elettronica resta invariato. 

Per quanto concerne i mercati d’esportazione, l’Europa (+7,6%) si conferma il miglior cliente dei prodotti elvetici. Questo risultato incoraggiante contrasta con la flessione osservata nei mesi precedenti. Al secondo posto dei principali mercati d’esportazione della Svizzera, l’Asia, e soprattutto la Cina, registrano una progressione del 3%. Sul fronte del Nord America, le esportazioni continuano a stagnare dall’inizio dell’anno. 

Per le importazioni, l’Amministrazione federale delle dogane constata un netto calo dei mercati asiatici e nordamericani, che calano rispettivamente dell’1,6% e del 10,3%. Questa flessione deriva essenzialmente dal tonfo dei prodotti chimici e farmaceutici (CHF -455 milioni). A livello europeo, il mercato francese (CHF +203 milioni) e quello austriaco (CHF +89 milioni) vanno a gonfie vele. Nella loro globalità, le importazioni provenienti dall’Europa sono rimaste stabili in ottobre, dopo diversi mesi di calo.


Informazione

Ultima modifica 05.12.2018

Inizio pagina

Notizie e informazioni per imprenditori e futuri imprenditori
https://www.kmu.admin.ch/content/kmu/it/home/aktuell/news/2018/exporte-im-oktober-auf-rekordhoehe.html