Portale PMI

Inizio selezione lingua

Inizio area contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Indebitamento degli Svizzeri: forti disparità tra città e campagna


(14.03.2012) Il tasso di indebitamento eccessivo in Svizzera varia fortemente dalla città alla campagna. Secondo l'Unione Svizzera Creditreform, il 4,3% della popolazione è troppo indebitata. L'arco giurassiano, da Basilea città a Ginevra, è particolarmente toccato.

La proporzione della popolazione troppo indebitata varia anche tra est ed ovest della Svizzera. L'Altopiano, fortemente popolato, mostra un tasso elevato di indebitamento eccessivo. Al contrario, nelle zone rurali della Svizzera centrale, dell'Oberland bernese, dei Grigioni, dell'Appenzello e nella regione vinicola zurighese, l'indebitamento eccessivo è al di sotto della media.

Il cantone Basilea-città mostra la proporzione più alta di debitori (7%), seguita da Neuchâtel, Ginevra e Soletta. Gli abitanti di Uri sono invece i meno spendaccioni, con l'1,7% di debitori.

I nuclei famigliari svizzeri vivono sempre più di credito. Secondo l'Unione Svizzera Creditreform, non pensano sufficientemente all'onere finanziario che comporta l'uso della carta di credito o della conclusione di un contratto di leasing per una vettura. L'impossibilità di provvedere ai propri bisogni sopraggiunge generalmente in seguito ad un cambiamento di vita inatteso, come una malattia, il divorzio o la disoccupazione.

Più che in passato, i debitori non rispondono nemmeno alle lettere di richiamo, sperando che i creditori dimentichino il pagamento dovuto. Questo comporta infine un incremento dei prezzi. Soluzione possibile prospettata da Creditreform: la conoscenza da parte dei creditori della solvibilità dei propri clienti.

Ritorna alla rubrica 2012

Ultimo aggiornamento: 14.03.2012

Fine area contenuto


Newsletter

Quali sono i temi importanti per le PMI?
Ordina la nostra Newsletter!



Portale PMI
Contatto | Basi legali