Portale PMI

Inizio selezione lingua

Inizio area contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



2010



Articolo 71 - 80 da 155


L'indice dei prezzi alla produzione e all'importazione svizzera è diminuito dello 0,4% nel giugno 2010, rispetto al mese di maggio. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), questa diminuzione si spiega tramite il calo del prezzo del petrolio, dei prodotti petroliferi e dei prodotti in metallo. Questo è il primo calo dell'indice da quattro mesi. Annualmente, il livello dei prezzi delle importazioni e delle produzioni svizzere è aumentato dello 0,9%. (...)

Durante il mese di maggio in Svizzera sono stati registrati ben 2,5 milioni di pernottamenti, ossia 3,2% in più rispetto al maggio 2009. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), l'incremento del 4,4% dei pernottamenti rispetto al maggio dell'anno precedente è dovuto principalmente all'aumento degli ospiti stranieri. (...)

Durante il primo semestre 2010 la Svizzera ha registrato un numero record di fallimenti di società. Secondo l'Unione svizzera Creditreform, in soli sei mesi sono già fallite 3'137 imprese, ossia il 60% di quelle fallite nel 2009. (...)

L'espansione economica che interessa i mercati dei paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) è avvertita dalle PMI svizzere più come un'opportunità che non come una minaccia. Secondo un'indagine condotta da Ernst & Young, per un'impresa su quattro la crisi economica è un elemento catalizzatore che favorisce lo sviluppo di nuove attività nei paesi BRIC. (...)

I contratti collettivi di lavoro (CCL) conclusi in Svizzera per il 2010 comportano un aumento nominale dei salari dello 0,7% in media. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), i miglioramenti accordati a titolo individuale rappresentano lo 0,3% e quelli accordati a titolo collettivo lo 0,4%. In totale, i negoziati salariali hanno toccato 935'100 persone. (...)

La produttività oraria del lavoro è rimasta invariata nel primo trimestre 2010. Secondo l'istituto Basel Economics (BAK), questo freno della produttività si spiega tramite la ripresa delle assunzioni, conseguenza del miglioramento dell'impiego, mentre parallelamente la congiuntura arranca. (...)

L'indice congiunturale CREA per la Svizzera continua a crescere nel 2010, con un nuovo aumento del proprio valore al terzo trimestre di quest'anno. L'indice guadagna 2 punti rispetto al trimestre precedente raggiungendo un valore di 100,4 punti. (...)

Le PMI svizzere percepiscono la mondializzazione, il cambiamento dei valori e della demografia in modo meno ottimista. Secondo un'inchiesta condotta da Credit Suisse presso 1'800 piccole e medie imprese, solo una risicata maggioranza di queste considera favorevoli queste evoluzioni. (...)

Le prestazioni totali del trasporto di persone in Svizzera sono più che raddoppiate tra il 1970 ed il 2008. Questa evoluzione è ancor più marcata nel trasporto delle merci. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST), sull'arco di 30 anni, le prestazioni di trasporto sono triplicate sotto l'effetto dell'internazionalizzazione del lavoro. (...)

Il mese di maggio si chiude con un bilancio commerciale eccedente di 0,8 miliardi di CHF, risultato positivo ma meno prominente rispetto al mese precedente. Secondo l'Amministrazione federale delle dogane (AFD), quasi la totalità dei settori esportatori è in ripresa, 8 su 10 hanno incrementato i loro fatturati. Parallelamente a tale crescita, le importazioni sono pure aumentate questo mese. (...)



Articolo 71 - 80 da 155


Fine area contenuto


Newsletter

Quali sono i temi importanti per le PMI?
Ordina la nostra Newsletter!



Portale PMI
Contatto | Basi legali