Inizio area contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



2008



Articolo 1 - 10 da 155


Con la crisi finanziaria, le piccole e medie imprese si trovano a corto di liquidità. Per porre rimedio, la fondazione PMIfinance Plus lancia un appello per misure d'urgenza. Si raccomanda la creazione di un fondo di almeno 10 miliardi di franchi per assicurare la transizione in questo periodo di crisi del mercato interbancario. La fondazione invita anche le banche cantonali e Raiffeissen a sostenere UBS e Credit Suisse. (...)

Le persone handicappate partecipano in buona parte al mercato del lavoro ma chiaramente meno rispetto al resto della popolazione (64% contro 84%) e temono maggiormente per il proprio impiego. Queste sono le principali informazioni rese pubbliche dall'Ufficio federale di statistica (UST) in occasione della giornata internazionale delle persone handicappate, il 3 dicembre scorso. (...)

Il rallentamento congiunturale si è protratto in questi ultimi mesi dell'anno in Svizzera. Tuttavia, come ricorda la BNS nel suo ultimo bollettino trimestrale, la crescita del PIL elvetico è rimasta positiva, contrariamente a quanto accaduto negli Stati Uniti. Inoltre, le spese del consumo privato sono aumentate in modo più dinamico rispetto all'estero, grazie ad un mercato del lavoro ancora in buona forma. La cattiva notizia riguarda invece la mancanza di fiducia dei produttori e dei consumatori, il cui morale si è "considerevolmente degradato" a partire dal mese di settembre. (...)

Malgrado il forte rallentamento economico, i paesi come la Svizzera continueranno ad aver bisogno di mano d'opera straniera, in particolare per impieghi che i lavoratori autoctoni non possono o non vogliono fare. Questo è il parere dell'Organizzazione internazionale delle migrazioni (OIM), tratto dal "Rapporto 2008 sulla migrazione nel mondo". (...)

L'impatto degli accordi bilaterali è favorevole all'economia svizzera. Questi ultimi contribuiscono all'aumento del PIL, alla diminuzione della disoccupazione e all'aumento dei salari. È quanto messo in risalto da uno studio recente del centro di ricerche congiunturali del Politecnico di Zurigo (KOF). (...)

"Non siamo in recessione ma ci arriveremo". È con questi termini pesanti che in una conferenza stampa Doris Leuthard, ministro in carica dell'economia, ha riassunto la situazione economica in cui versa la Svizzera. Per farvi fronte la confederazione annuncia un susseguirsi di misure che rappresenteranno in totale 3 miliardi di franchi. (...)

I videogiochi on line che simulano il mondo degli affari, meglio conosciuti con l'appellativo di business games", hanno il vento in poppa. Entrando nei panni di un presidente del consiglio d'amministrazione virtuale, i giocatori possono migliorare il loro senso degli affari, testare nuove strategie commerciali e tuffarsi nell'economia globalizzata senza correre rischi. Lo scopo è semplice: ottimizzare le proprie quote di mercato, il proprio capitale e la soddisfazione degli azionisti. (...)

Le imprese svizzere generalmente non fanno ricorso alla corruzione per assicurarsi dei mercati esteri, in base allo studio dell'ONG Transparency international. Su un totale di 22 paesi rappresentanti il 75% del commercio mondiale, la Svizzera si classifica terza nel plotone di testa dei paesi esportatori meno corrotti, subito dopo il Canada ed il Belgio, ma davanti alla Germania, il Giappone e la Gran Bretagna. (...)

Di fronte all'ampiezza della crisi economica, l'istituto congiunturale KOF rivede ancora una volta e radicalmente le aspettative di crescita per la Svizzera per quanto concerne il prossimo anno. Si prospetta ormai una stagnazione del prodotto interno lordo (PIL) mentre ancora tre mesi fa si prevedeva un aumento del 1,5%. (...)

Con un tasso di integrazione del 3,25%, le imprese romande impiegano un numero di invalidi superiore ai loro omologhi di Oltre-Sarine (il 2.4% a Zurigo e nel Mittelland). Il primato é delle PMI lemaniche con meno di 50 collaboratori, con il 4.2%. Le imprese ticinesi sono cattive alunne con il 1.8% di impiegati a beneficio di prestazioni dell’AI. (...)



Articolo 1 - 10 da 155


Fine area contenuto


Newsletter

Quali sono i temi importanti per le PMI?
Ordina la nostra Newsletter!