Inizio area contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



2007



Articolo 1 - 10 da 132


I vantaggi della fatturazione elettronica
Informatizzando il trattamento delle loro fatture, le PMI possono contribuire a ridurre in modo significativo i loro carichi amministrativi. La fatturazione elettronica permette ad esempio di trattare più rapidamente i pagamenti e di risparmiare delle spese di gestione. Un rapporto pubblicato il 10 dicembre scorso da Economiesuisse spiega come effettuare il passaggio. (...)

I disoccupati svizzeri sono ben retribuiti secondo l’OECD
La Svizzera si mostra particolarmente generosa con i suoi disoccupati. Le loro indennità figurano addirittura tra le più alte dell'OECD. Secondo un recente studio dell'organizzazione, un disoccupato svizzero che vive da solo e che ha lavorato per cinque anni con un salario corrispondente alla media ha ricevuto nel 2005 il 48% della sua remunerazione dopo cinque anni di inattività. (...)

Debole crescita della produttività del lavoro da luglio a settembre
La produttività del lavoro ha progredito molto poco durante il terzo trimestre del 2007. È quanto rivela uno studio condotto dall'istituto congiunturale BAK Basel Economics in collaborazione con l'Agenzia telegrafica svizzera. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, la progressione è stata soltanto dello 0,1%. Da luglio a settembre, la produttività oraria del lavoro ha stagnato con un indice che è rimasto bloccato a 117,8 punti (100 nel 1994). (...)

Buone prospettive d’impiego per il primo trimestre del 2008
I datori di lavoro continueranno ad assumere personale nel primo trimestre del 2008. Ma, anche se il rialzo della previsione netta di impiego raggiunge l'8%, questa rappresenta cinque punti in meno in un paragone trimestrale ed una diminuzione di 3 punti su scala annuale. Ecco quanto appare da uno studio presentato recentemente dall'agenzia specializzata nell'impiego Manpower. In tutto, il 10% dei 788 datori di lavoro interpellati ha annunciato che avrebbe assunto del personale, contro l'86% che invece non prevedeva nessun cambiamento ed un 2% che si apprestava a ridurre i propri effettivi. (...)

Le PMI svizzere si rivolgono sempre più all’estero
Le PMI svizzere sono sempre più numerose nel tentare la fortuna all'estero. La parte della loro cifra d'affari realizzata al di fuori dalle frontiere diventa sempre più importante, come indica un recente studio della HEG di Friborgo: per le micro-imprese (meno di 10 collaboratori) questa percentuale si alza al 41%, contro il 51% per l'insieme delle PMI. (...)

La Svizzera "fiscalmente molto attiva"
La Svizzera è fiscalmente "molto attiva" per le imprese, rileva uno studio condotto dalla società di revisione e consulenza PriceWaterhouseCoopers in collaborazione con la Banca Mondiale. Intitolato "Paying taxes", questo rapporto è pubblicato annualmente e passa in rassegna la fiscalità in 178 paesi. (...)

Diminuzione dei fallimenti delle società, aumento di quelli dei privati
Il numero di fallimenti delle società registra un nuovo indietreggiamento nel 2007. L'istituto Creditreform prevede che 4'400 imprese saranno toccate fino alla fine dell'anno, contro le circa 5'000 del 2004, anno record da 15 anni. Il buon clima congiunturale dell'economia si vede anche dalle cifre delle nuove iscrizioni, che ammontano a 36'300. (...)

Un nuovo studio spiega i segreti per prevenire il burnout
Come scongiurare il burnout? Sostenendo gli impiegati, permettendo loro di affermarsi tra i loro colleghi, lasciando loro dell'autonomia nelle decisioni da prendere ed offrendo loro un'organizzazione del lavoro chiara e coerente. È quanto risulta da un recente studio condotto in Svizzera romanda dal Centro di competenze per la promozione della performance e della qualità di vita al lavoro, in collaborazione con le università di Ginevra e di Zurigo. (...)

Le donne imprenditrici contano su una loro rete di contatti
Costruire la propria impresa: molte donne lo sognano ma poche si mettono all'azione. Eppure, la Svizzera fa parte dei paesi dove il livello di educazione delle donne è tra i più alti e dove la voglia di divenire imprenditrici è viva, come comprovano infatti le numerose start-up nate quest'anno. (...)

La febbre degli spin-off sui campus svizzeri
Il numero di spin-off lanciati quest’anno in Svizzera raggiunge un picco storico, superando lo stallo che aveva accompagnato l’emergere della nuova economia, riporta il giornale on-line Cash daily. Le scuole politecniche federali fungono più che mai da culla per la creazione d’impresa; il Politecnico federale di Zurigo (ETHZ) ha appena festeggiato la creazione della ventisettesima spin-off proveniente dal proprio campus. (...)



Articolo 1 - 10 da 132


Fine area contenuto


Newsletter

Quali sono i temi importanti per le PMI?
Ordina la nostra Newsletter!